Biografia

Ho iniziato il mio impegno sociale collaborando con l’Unione italiana Lotta alla distrofia muscolare (UILDM) ed ho collaborato con il Presidente di Telethon, Susanna Agnelli, per la ricerca sulla distrofia muscolare e le altre malattie genetiche. In tale ambito le iniziative organizzate di carattere sportivo, per la raccolta di fondi, consente alla Provincia di Avellino di raggiungere un risultato encomiabile a livello nazionale nel campo della solidarietà.
Nell’aprile del 2000 l’impegno civile viene messo al servizio delle Istituzioni attraverso la candidatura alla carica di consigliere comunale nella Città di Mercogliano. Grazie ai numerosi consensi degli elettori vengo nominato vicesindaco con delega alle Politiche sociali e culturali. Città che ho avuto, poi, l'onore di rappresentare come Sindaco nel 2010, venendo riconfermato una seconda volta nel 2014.
Durante l’esperienza amministrativa sono state tantissime le problematiche affrontate e tantissime le gratificazioni e le soddisfazioni anche di carattere sportivo internazionale con l’organizzazione delle tappe di arrivo al Santuario di Montevergine del Giro D’Italia nel 2001, nel 2004, 2007, 2011, 2018.
Sono cresciuto nel ricordo di mio padre Costantino e secondo i principi ed i valori della cultura Benedettina. Ho sviluppato, negli anni, un percorso di attività socio-culturali di grande spessore, soprattutto grazie alla collaborazione di Padre Placido Tropeano, studioso di paleografia latina medioevale, insignito della Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica, Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine, con annesso archivio del Monumento Nazionale.
 
Ho iniziato il mio impegno sociale collaborando con l’Unione italiana Lotta alla distrofia muscolare (UILDM) ed ho collaborato con il Presidente di Telethon, Susanna Agnelli, per la ricerca sulla distrofia muscolare e le altre malattie genetiche. In tale ambito le iniziative organizzate di carattere sportivo, per la raccolta di fondi, consente alla Provincia di Avellino di raggiungere un risultato encomiabile a livello nazionale nel campo della solidarietà.
Nell’aprile del 2000 l’impegno civile viene messo al servizio delle Istituzioni attraverso la candidatura alla carica di consigliere comunale nella Città di Mercogliano. Grazie ai numerosi consensi degli elettori vengo nominato vicesindaco con delega alle Politiche sociali e culturali. Città che ho avuto, poi, l'onore di rappresentare come Sindaco nel 2010, venendo riconfermato una seconda volta nel 2014.
Durante l’esperienza amministrativa sono state tantissime le problematiche affrontate e tantissime le gratificazioni e le soddisfazioni anche di carattere sportivo internazionale con l’organizzazione delle tappe di arrivo al Santuario di Montevergine del Giro D’Italia nel 2001, nel 2004, 2007, 2011, 2018.
Sono cresciuto nel ricordo di mio padre Costantino e secondo i principi ed i valori della cultura Benedettina. Ho sviluppato, negli anni, un percorso di attività socio-culturali di grande spessore, soprattutto grazie alla collaborazione di Padre Placido Tropeano, studioso di paleografia latina medioevale, insignito della Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica, Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine, con annesso archivio del Monumento Nazionale.
 
Alle elezioni amministrative del 2005, grazie alla benevolenza dei miei concittadini, sono il più votato in Italia nei comuni al disotto dei 15.000 abitanti.
Nel 2006 dal Presidente della Provincia di Perugia, nonché Presidente Nazionale degli Enti locali per la Pace e i Diritti Umani, ho ricevuto un prestigioso riconoscimento per le politiche attuate in favore della pace e dei diritti umani. Grazie all’impegno profuso la città di Mercogliano viene riconosciuta Member Cities dell’organismo internazionale Majors for Peace.
Ricevo a Roma in Campidoglio il premio sui diritti umani dal premio nobel Michael Gorbaciov.
Ricevo il Premio Unicef per il suo impegno civile e sociale verso l’infanzia.
Ricevo il premio alla cultura da parte della Comunità Benedettina e della Biblioteca Statale di Montevergine.
Viene riconosciuto dal presidente dell’ANCI l’impegno profuso nell’attuazione delle politiche di sicurezza urbana integrata, come componente del F.E.S.U. (Forum Europeo Sicurezza Urbana).
Vengo premiato dal Ministro Carlo Giovanardi, quale primo Comune in Italia per le politiche attuate in favore della Famiglia .
Oggi, all'avvicinarsi di un importantissimo appuntamento elettorale, quello del 4 marzo, ho preso la decisione di candidarmi alla camera dei deputati, come capolista del movimento politico di Giorgia Meloni Fratelli d’Italia, circoscrizione elettorale Campania 2, collegi plurinominali, Avellino, Ariano Irpino, Benevento.
Alle elezioni amministrative del 2005, grazie alla benevolenza dei miei concittadini, sono il più votato in Italia nei comuni al disotto dei 15.000 abitanti.
Nel 2006 dal Presidente della Provincia di Perugia, nonché Presidente Nazionale degli Enti locali per la Pace e i Diritti Umani, ho ricevuto un prestigioso riconoscimento per le politiche attuate in favore della pace e dei diritti umani. Grazie all’impegno profuso la città di Mercogliano viene riconosciuta Member Cities dell’organismo internazionale Majors for Peace.
Ricevo a Roma in Campidoglio il premio sui diritti umani dal premio nobel Michael Gorbaciov.
Ricevo il Premio Unicef per il suo impegno civile e sociale verso l’infanzia.
Ricevo il premio alla cultura da parte della Comunità Benedettina e della Biblioteca Statale di Montevergine.
Viene riconosciuto dal presidente dell’ANCI l’impegno profuso nell’attuazione delle politiche di sicurezza urbana integrata, come componente del F.E.S.U. (Forum Europeo Sicurezza Urbana).
Vengo premiato dal Ministro Carlo Giovanardi, quale primo Comune in Italia per le politiche attuate in favore della Famiglia .
Oggi, all'avvicinarsi di un importantissimo appuntamento elettorale, quello del 4 marzo, ho preso la decisione di candidarmi alla camera dei deputati, come capolista del movimento politico di Giorgia Meloni Fratelli d’Italia, circoscrizione elettorale Campania 2, collegi plurinominali, Avellino, Ariano Irpino, Benevento.
Grazie al Vostro aiuto, il mio impegno in parlamento, sarà quello di garantire un inversione di rotta, un cambio di passo e di porre attenzione alle eccellenze dei nostri territori, con tutte le loro esigenze e specificità, talvolta uniche ed a rischio estinzione o depauperamento.
La mia attenzione sarà rivolta soprattutto ai temi della Famiglia, del Welfare, del Lavoro e delle Politiche Socio-Sanitarie.
La responsabilità per ricoprire una carica così importante mi inorgoglisce e rappresenta per me l’occasione per testimoniare, con il Vostro aiuto, la determinazione per raggiungere questo risultato.
Sono consapevole altresì che qualsiasi tipo di traguardo o di risultato può essere ottenuto e raggiunto solo se si percorre insieme il cammino, condividendolo sin dall'inizio, con idee e proposte innovative e per questo chiedo di essere al mio fianco in questa sfida.
Per questa ragione ritengo fondamentale l’appoggio ed il supporto di tutti alla mia candidatura affinché, le nostre province, il nostro sud, non sia una palla da calciare solo in campagna elettorale, privo di servizi e di sviluppo, ma ricco di enormi potenzialità che non si riescono ancora a mettere a sistema!Se,in qualsiasi modo, vuoi appoggiarmi ed essere parte di questa entusiasmante competizione, affinchè le nostre terre possano uscire dal letargo e dall’angolo in cui sono state relegate, ti invito a votarmi ed a visitare il sito www.massimilianocarullo.it e/o a seguirmi sui social media Facebook, Istagram, Twitter.
Confermandomi con distinti e cordiali ossequi
Massimiliano Carullo
Grazie al Vostro aiuto, il mio impegno in parlamento, sarà quello di garantire un inversione di rotta, un cambio di passo e di porre attenzione alle eccellenze dei nostri territori, con tutte le loro esigenze e specificità, talvolta uniche ed a rischio estinzione o depauperamento.
La mia attenzione sarà rivolta soprattutto ai temi della Famiglia, del Welfare, del Lavoro e delle Politiche Socio-Sanitarie.
La responsabilità per ricoprire una carica così importante mi inorgoglisce e rappresenta per me l’occasione per testimoniare, con il Vostro aiuto, la determinazione per raggiungere questo risultato.
Sono consapevole altresì che qualsiasi tipo di traguardo o di risultato può essere ottenuto e raggiunto solo se si percorre insieme il cammino, condividendolo sin dall'inizio, con idee e proposte innovative e per questo chiedo di essere al mio fianco in questa sfida.
Per questa ragione ritengo fondamentale l’appoggio ed il supporto di tutti alla mia candidatura affinché, le nostre province, il nostro sud, non sia una palla da calciare solo in campagna elettorale, privo di servizi e di sviluppo, ma ricco di enormi potenzialità che non si riescono ancora a mettere a sistema!Se,in qualsiasi modo, vuoi appoggiarmi ed essere parte di questa entusiasmante competizione, affinchè le nostre terre possano uscire dal letargo e dall’angolo in cui sono state relegate, ti invito a votarmi ed a visitare il sito www.massimilianocarullo.it e/o a seguirmi sui social media Facebook, Istagram, Twitter.
Confermandomi con distinti e cordiali ossequi
Massimiliano Carullo
Ufficio Stampa: Annarita De Feo
Tel. 338.9548508
Email: carullofratelliditalia@gmail.com